Itinerari per il brutto tempo

Nel caso si presentino delle giornate di brutto tempo si ha la possibilità di passare ugualemente piacevoli giornate visitando:

- il circuito museale di La Spezia, composto da:
il Museo Amedeo Lia sito a La Spezia in via Prione, 234. Museo
che è composto da 13 sale contenenti oltre millecento opere,
suddivise in 4 sezioni: .delle miniature che accoglie frammenti
e pagine di autori italiani e stranieri; .dei dipinti,rappresentativa
della storia della pittura italiana dal Duecento al Settecento con opere di
pittori del calibro di Giotto, Tintoretto, Tiziano, Canaletto; .degli oggetti di
uso laico; .della preziosa saletta delle meraviglie contenente oreficerie,
coralli, cristalli di rocca.
il Museo Tecnico Navale sito a La Spezia in viale Amendola,
che raccoglie cimeli, armi, modellini, documenti geografici
e altri documenti di grande interesse.
Questo museo rappresenta un'efficace mezzo per conoscere
la storia della Marina Militare e delle sue tradizioni nonchè
per poter osservare le tappe legate all'evoluzione tecnica
legata al mare e alla navigazione.
il Museo Archeologico del Castello, sito a La Spezia in via
XXVII Marzo, all'interno del Castello San Giorgio edificato
tra il XIV ed il XVII secolo e sorto a coronamento del colle
su cui si è insediato il primo nucleo dell'abitato spezzino.
Questo museo raccoglie reperti e testimonianze della
frequentazione e dell'uso del territorio dalla preistoria al
medioevo. Reperti molto importanti sono costituiti dalle statue stele,
sculture antropomorfe ornate di armi e gioielli.

- l'Acquario di Genova, uno degli acquari più grandi d'Europa, che grazie
alle straordinarie ricostruzioni degli ambienti marini e
terrestri, all'elevato numero di specie animali presenti, alle
vasche dove le creature marine sono a pochi centimetri dal
visitatore, dà modo ai turisti di entrare in sintonia con il mare e di poterne
ammirare tutto il suo splendore.

HOME